Quarto Canale Flegreo e Dialogos Comunicazione sbarcano in America

Quarto Canale Flegreo e Dialogos Comunicazione sbarcano in America
ed entrano nella piattaforma delle Tv via cavo Roku in Usa

 

E’ notizia di stamattina l’approvazione da parte del bureau americano per  l’inserimento del Canale televisivo Quarto Canale Flegreo, nella piattaforma dei canali TV via cavo, della società americana ROKU.

La piattaforma Roku raggruppa nel mondo circa 200 televisioni, ed ha oltre 55 milioni di abbonati che,  a vario titolo, hanno acquistato un codificatore Roku e un abbonamento mensile, per la visione delle Televisioni della piattaforma, da NETFLIX, YOUTUBE, a NF.

Roku è presente attualmente in paesi quali: “Usa, Canada, Messico, Gran Bretagna, Irlanda Olanda, Francia, tutto il Centro America e parte dell’Asia”.

Grazie a Dialogos Comunicazione promotore dell’iniziativa, e di MariaTV CDN che è fornitrice del servizio internet per i partner italiani, da oggi Quarto Canale Flegreo diffonde i propri programmi e notizie, in tutti quei paesi al mondo, agli abbonati al servizio Roku TV via cavo.

Dopo una attenta valutazione dei contenuti e dei programmi realizzati, nonché della qualità del segnale trasmesso da parte di Maria TV CDN, la commissione dei tecnici della società Roku, ha finalmente stabilito e confermato l’inserimento di Quarto Canale Flegreo, nel pacchetto degli unici 50 canali italiani che possono ottenere l’approvazione per trasmettere sulla piattaforma delle TV via cavo sul sistema ROKU USA.

Pensiamo pertanto a tutti gli italiani all’estero, ed in special modo ai tanti nostri concittadini dell’area flegrea e a quanti vivono in quei paesi, che possono da oggi, essere informati dai nostri quotidiani servizi di informazione del telegiornale, di fatti e accadimenti del loro paese di origine, o partecipare ad eventi in diretta dai nostri studi.

E’ forte il sentimento di orgoglio, per questo traguardo raggiunto dalla squadra Dialogos Comunicazione e Quarto Canale Flegreo, che si propongono di attuare nuovi progetti futuri, per portare e diffondere nel mondo, il territorio flegreo e le sue bellezze, e di prestare sempre più attenzione a quanti nel mondo, sanno di appartenere a un territorio unico per le sue peculiarità: I Campi Flegrei.